Un’altra vergogna

Marenostrum-copertina-800x540

 

di Vincenzo G. PALIOTTI

Un’altra tragedia del mare si è consumata con ulteriore perdite di vite umane.
La nostra reazione sempre la solita, l’Europa non ci aiuta abbastanza.
L’Europa non ci aiuta per niente direi io ma questo non può essere un alibi per sfuggire alle nostre responsabilità e colpe.

La colpa non può esser data all’Europa quando si esce da un semestre di Presidenza che non ha lasciato nessun segno se non i ridicoli discorsi in un inglese orrendo del nostro premier e le prese di posizione non certo in linea con le minacce lanciate dal premier/segretario, al contrario Renzi è diventato una sorta di “facente funzioni” sia della Troika sia di Frau Merkel tradendo ancora una volta quanto dichiarato, lo dimostra anche la sua presa di posizione a sostegno dell’Europa delle banche e contro Tsipras.

Possiamo poi dare la colpa all’Europa della cancellazione di “Mare Nostrum”? Possiamo dare la colpa all’Europa per il fallimento del Triton, perché di questo si tratta visto che questa tragedia non è la sola verificatasi dopo la chiusura di Mare Nostrum sostituito da Triton.

Era nostro compito verificarne la funzionalità, la sicurezza di risultati, e specialmente se funzionava meglio di Mare Nostrum, è stato fatto? Non credo se tanto mi dà tanto.
Possiamo dare colpa all’Europa di non aver messo sul tavolo il problema aprendo un tavolo insistendo sull’emergenza, proprio approfittando del semestre di presidenza?

Questo da un’idea della nostra credibilità, che è ancora ai livelli dei governi Berlusconi, ma ancora peggio direi perché se con Berlusconi erano i comportamenti personali a screditare l’italianità adesso quella credibilità manca per incompetenza, per assenza totale di leadership e di idee, soluzioni che vengono chieste ad altri mentre dovremmo essere noi a proporre, ad imporre quasi, ma con una squadra di “dilettanti allo sbaraglio” i risultati saranno sempre gli stessi.

Rispetto al passato, oggi ci dobbiamo sentire ancora di più in colpa davanti a tanti morti proprio per la cancellazione di “Mare Nostrum”.
Saranno contenti i leghisti, tutti quelli che vedono un pericolo per chissà quale motivo, l’arrivo di questi disperati che fuggono da fame, guerre e persecuzioni e trovano invece la morte.

Che sia Triton, che sia Mare Nostrum una soluzione bisogna trovarla e poiché il problema ci coinvolge direttamente, facciamo in modo di essere protagonisti e non vittimizziamoci come al solito usiamo fare, non dimenticando mai che stiamo parlando di esseri umani non di oggetti.

 

 

(immagine dal web)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...