A pensarci bene…

accusation

 

di Vincenzo G. PALIOTTI

Spero di non essere frainteso, non voglio con quanto scriverò assolvere nessuno, per “colpe” passate, presenti e future. Vorrei solo fare un piccolo confronto tra quanto avvenuto in questi venti anni e la situazione presente per cercare di comprendere se poi davvero dobbiamo rimpiangere o ringraziare qualcuno per come sono andate le cose.

Renzi ha “sfondato”, si dice, perché ha messo a nudo gli errori dei vecchi DS, quelli che a detta del premier/segretario durante i governi di centrosinistra non hanno agito bene. Non hanno approfittato del potere per fare cose che andavano fatte e, come continuato a narrare sempre nella campagna delle primarie, per questo la “rottamazione” era il minimo che la vecchia dirigenza si potesse aspettare, con il consenso dei media e di tanti componenti della base.

Continua a leggere

Il silenzio di Mattarella genera mostri

con_de_mit_44902987

 

di Massimo RIBAUDO

Anche sul decreto Milleproroghe il Governo Renzi chiederà la fiducia. E la otterrà come sempre con il ricatto di andare ad elezioni che impauriscono ogni membro del Parlamento nominato dal proprio partito ed eletto tramite liste bloccate.

Il record del Presidente del Consiglio, che continua ad obbligare il Parlamento a votare con la fiducia più della metà dell’attività normativa provoca una ferita insanabile alla sovranità popolare che si esprime attraverso la centralità del Parlamento nel sistema politico. Continua a leggere