E’ cosa ‘e niente

Eduardo-De-Filippo

di Vincenzo PALIOTTI

E’ cosa ‘e niente”, cioè è cosa che conta poco e di scarsa importanza. Prima di leggere il post vi invito a guardare la clip di Eduardo De Filippo che per noi napoletani non è solo un grande commediografo ed attore ma è un filosofo, un maestro di vita.

Qualunque cosa succede “è cosa ‘e niente“, e così dalle piccole cose sbagliate, che dovrebbero essere condannate, si arriva a quelle importanti, ma oramai tanti si sono abituati a tollerare, a contestualizzare, a valutare se un reato è meno importante, ai fini della morale, di un altro. E così siamo passati sopra a tanti abusi, basti pensare alle frequenze di Rete4 che a memoria doveva essere oscurata da anni e che è ancora lì, ma la gente pensava “E’ cosa e niente” in fondo quella TV occupa tante persone, senza pensare che però chi aveva già tutto pronto – ed in modo legittimo e concorrenziale – per prendersi quelle frequenze ha dovuto licenziare, quindi creando disoccupazione oltre al danno economico e alle mancate entrate.
Continua a leggere

Siam pronti. A che cosa?

danni_barcaccia_roma

di Luca SOLDI

Siamo pronti a fare la nostra parte. Siamo già pronti alla guerra. Stiamo tirando per la giacca l’ONU con l’isteria interventista (sempre pronta quando bisogna nascondere seri problemi economici interni), mentre sono in corso da tempo difficili e delicati contatti con la galassia tribale che oggi “governa” (non governa affatto) l’area mediorientale.
Pronti a mandare 5000 uomini, afferma il ministro della Difesa. E Renzi calma le acque dandosi arie di “pacifista”, ma essendo pronto – così pare – all’acquisto degli F35 senza tanti controlli sul funzionamento e sui soldi da sborsare agli “amici americani”.
Continua a leggere