La Madia, l’eutanasia e la vita mia

puntina

Rubrica “IN BREVE”


di Ivana FABRIS

La Ministra Marianna Madia, Ministra per la Pubblica Amministrazione e la Semplificazione nel Governo Renzi, alle Invasioni Barbariche, parlando di eutanasia, ha detto di preferire l’assenza di leggi, di preferire una “zona grigia che affidi alla comunità amante del malato il discernimento di quel passaggio così misterioso”.
Cara Ministra, in quel passaggio non c’è nulla di misterioso, proprio un bel nulla, ma evidentemente LEI non lo sa perchè non si è mai vista sbattere in faccia dalla vita la sofferenza, forse non ha mai dovuto assistere al calvario e l’angoscia di chi, come un malato di SLA – tanto per fare un esempio – è prigioniero in corpo di cui non può muovere un solo muscolo, in cui non può nemmeno respirare (!!!) mantenendo però, viva e lucida la coscienza al pari di un film dell’orrore o di un racconto degno di Edgar Allan Poe.
O, forse, ha potuto semplificare delegando ad altri non solo l’accudimento ma anche il dolore e la rabbia dell’assistere impotenti, del non poter far nulla per porre fine alle inutili sofferenze di un proprio caro.
Ora, d’accordo che LEI è Ministra della Semplificazione, ma sapesse invece quant’è difficile e complicata la vita di noi comuni mortali!
E badi bene, lo è proprio a causa di persone come LEI che decidono per noi semplificando molto ma che alla fine non è che semplifichino è che sono proprio semplici, sono terra-terra in modo semplicistico.
In realtà, forse sono solo banalmente quanto pericolosamente delle sempliciotte. Con le vite degli altri, però.

 

(immagine dal web)

Annunci

2 Pensieri su &Idquo;La Madia, l’eutanasia e la vita mia

  1. Auguro quanto prima di ritrovarsi con marito,padre ,o madre affetti da Alzheimer ,o ictus cerebrale integrale .Avra’modo e tempo di provare quella sua fulgida fede e valutare quel concetto espresso con tale leggerezza!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...