Tante cose che non sapevamo

punto_di_domanda

di Renato GHITTONI
[nota scritta nel giugno 2012]

NON SAPEVAMO che era colpa nostra il “nostro” immenso debito
NON SAPEVAMO che avevamo vissuto al disopra delle “nostre” possibilità
NON SAPEVAMO che avevamo fatto il passo più lungo delle “nostre” gambe

MA CREDEVAMO, che le cose suddette fossero, INVECE, di pertinenza ed usufrutto di altri, ossia che quelli che avevano causato il dissesto socio-economico e morale fossero :

…gli imprenditori-prenditori; le cricche; i molti ladri; i mafiosi; i politicanti; i clientes dei politicanti; i faccendieri; i tangentisti; gli imbroglioni; gli evasori del fisco; gli “scudati”; gli evasori fiscali; i furbetti del quartierino; gli spreconi; i boiardi di Stato; i 500 mila italiani che campano di sola politica; gli imprenditori creati tali dalle regalìe dei politicanti con relativi tornaconti; i politicanti che si sono letteralmente arricchiti con la “politica”; le infinite schiere di consiglieri di amministrazione; le infinite schiere di consulenti (ovunque e comunque; le protezioni civili che maneggiavano miliardi in modo improprio e non solo “per proteggere”; gli esosi finanziamenti ai partiti (nonostante un referendum che li avesse bocciati); i superstipendioni dei politici; i loro eccessivi vitalizi (ossia, A VITA…), per pochi anni di presenza (?) parlamentare; le opere pubbliche incompiute; le opere pubbliche “grassate” e “gonfiate”; le varie Salerno-Reggio Calabria del nostro paese; il pizzo che la politica paga alle mafie sottoforma di finanziamenti e rifinanziamenti delle opere pubbliche; ecc. ecc. ecc.

E, invece… era tutta colpa di quelli che si alzavano ogni mattina per andare a timbrare qualche cartellino, per rompersi la schiena da qualche parte, per portare a casa uno stipendio per vivere e pagare le tasse…come da busta paga!


 

E da allora, son passati tre anni.
Ma non solo non è cambiato nulla dal governo Monti di quel dì, è persino peggiorata e questa nota è di un’attualità addirittura impressionante.

La Redazione

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...