Un anno insieme

saluto

La Redazione

Cominciammo a scriverci e leggerci su questo blog un anno fa.
Sì, avete letto bene.
Questo è un blog dove siamo tutti noi a parlare, voi che ci leggete, e ci mandate le vostre impressioni, i commenti, che vivete e volete una sinistra italiana degna di esserlo e di rappresentarci, e noi che pubblichiamo i vostri e i nostri pensieri, i progetti, le invettive, la rabbia, la volontà di esistere nella società e nelle istituzioni. Siamo lì, dall’altra parte dello schermo, insieme.

E’ uno stare insieme che è cresciuto in questo anno e vogliamo pensare che sia un modo di essere sinistra e di fare politica.

Se hai cose da dire e proporre, sei il benvenuto. Se vuoi difendere il tuo guru, a cui appartieni, ci sono altri blog e luoghi adatti a te.

Non abbiamo mai pensato che si possa creare una sinistra in Italia partendo dai nomi, ma da quello che c’è da fare. E, per fare bene, bisogna riconoscersi, prima.
Sapere che vogliamo la pace in Medio Oriente e quindi ci devono essere due Stati sovrani: che si chiamano, già da ora, Israele e Palestina. Che vogliamo un’azione politica contro il terrorismo, e non guerre che uccidono solo i popoli e creano ancora maggiore odio. E poi credere di poter realizzare un’Europa diversa. Quella della moneta, poiché è basata solo sulla sovranità bancaria, è fallita.
Vogliamo che le Chiese, tutte, abbiano il diritto di parlare ai loro fedeli, ma non quello di intromettersi nella politica e negli affari dei cittadini.

E poi vogliamo una sinistra che torni a dare occupazione solida e concreta, che affronti il capitale globale a viso aperto, e muso duro. Che torni a dettargli regole e pratiche per impedire di alterare la democrazia ed il benessere dei cittadini.

Che consideri il potere un mezzo per la cura dell’interesse delle comunità e dei cittadini, e non il fine ultimo dell’azione politica.

E’ solo un anno che siamo con noi, con 480 articoli, con una pagina Facebook sulla quale vi invitiamo a partecipare, commentare, proporci temi. Con una quantità incredibile di persone che ci leggono ogni giorno e che continuano ad aumentare, e a cui vogliamo dire: grazie.

Un anno dove ci sono stati dubbi, incertezze, discussioni, scoramenti e voglia di dire, ribellarsi, urlare che noi ci siamo. E non vogliamo vivere ed essere come tutti, come coloro che accetteranno di votare, di nuovo, una legge elettorale contro la Costituzione e contro il principio di rappresentanza politica.

No. Non abbiamo il desiderio di vivere come chi cancellerà la forma parlamentare per avventurarsi in un presidenzialismo sudamericano plebiscitario degli anni ’50.

Il nuovo è ancora tutto da inventare, e le riforme proposte sono proprio vecchie. Ed inutili.
E noi vogliamo essere un piccolo nodo della Rete che aiuta questo necessario processo di invenzione e proposta.

Per questo siamo qui, con noi.
Per Essere Sinistra.

Annunci

Un pensiero su &Idquo;Un anno insieme

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...