L’Europa senza la Grecia

senzagrecia

di Andrea PROVVISIONATO
Se la Grecia esce dalla zona euro si sanciscono solo due cose: la prima è che la sovranità nazionale e la volontà popolare, due dei fondamenti della Democrazia Europea, non valgono più nulla.
La seconda è che l’Europa Unita, come utopia politica e come realtà economica (fallimentare) sono decedute ufficialmente.

Espellere la Grecia dal contesto europeo è un delitto alla storia in primo luogo. Senza il pensiero ellenico non esisterebbe il concetto stesso di Democrazia. Non esisterebbe il concetto stesso di Europa.
Espellendo la Grecia dai palazzi di Bruxelles si sancisce che quelle chiamate elezioni non sono altro che una farsa rituale che avviene all’incirca ogni 4 anni, un po’ come i mondiali di calcio o le Olimpiadi. Appassionano milioni di persone, costano un sacco di soldi e una volta concluse il mondo non è cambiato di una virgola. Le decisioni vengono prese in altri luoghi. Spesso negli uffici alla moda all’ultimo piano di grattacieli di vetro, da affaristi e banchieri ben vestiti. La volontà popolare, quella per cui 70 anni fa sono morti milioni di uomini e di donne, vale meno della Dracma, oggi.

Ma a parte queste considerazioni puramente etiche, quello che i ciechi politicanti e banchieri della capitale belga non hanno a oggi ben compreso, è che un Europa senza Grecia porterà in scena solo il funerale dell’Euro.

Non perché l’Europa non sia in grado di sopravvivere senza il 2% del Pil greco. Basterebbe far entrare l’Ucraina nell’Unione (cosa che di fatto sta già avvenendo), per risolvere il problema. Ma perché si sancisce che l’Euro è una moneta debole e volubile. Oggi sei dentro e domani sei fuori. Una situazione monetaria che andrebbe a tutto vantaggio del dollaro e di quell’area oscura che si sta venendo a creare con il riavvicinamento politico ed economico tra Russia e Cina. Una situazione economica che rivedrebbe l’Europa schiacciata tra i due giganti di sempre, facendola precipitare di nuovo al centro di una rinnovata e più pericolosa Guerra Fredda.

L’Europa si ritroverebbe dilaniata al suo interno. Gli inglesi che vogliono uscire, la Spagna che sta prendendo la stessa rotta della “rivoluzionaria” Grecia, la servile quanto corrotta e inutile Italia. La Francia che è sempre tentata di fare da sola e una Germania isolata ma ancora economicamente potente. Insomma, sarebbe come se la storia avesse fatto un immenso giro, per tornare a mordersi la coda.

La Grecia senza Europa soffrirà per un po’, ma prima o poi troverà la strada per sopravvivere. L’Europa senza la Grecia, invece…

Annunci

7 Pensieri su &Idquo;L’Europa senza la Grecia

  1. caro compagno Provvisionato , sottoscrivo tutto al 100%. Ma chi se ne frega di Pericle, Platone e Prassitele con cui mi hanno rotto le palle tutti gli anni del liceo classico ! Buttiamoli a mare. Anzi ti dirò di piu’ : distruggiamo le loro opere come fa l’Isis con l’antichità. Ai tedeschi sia vietato di entrare in un museo di arte ed archeologia ellenico, ma anche in uno romano dove quella cultura ha lasciato profonde tracce; ti dirò di piu’ , siccome i grandi pensatori tedeschi avevano tutti studiato socrate,Platone , Aristotele e gli altri, metterei al rogo anche le opere di questi studiosi europei. Ma sì !! Tutta gente che non capiva un piffero di finanza !!!! Quel Marx poi che contestava il Capitalismo !!!

    Liked by 1 persona

  2. La Grecia senza Europa dara’ il fallimento a questo euro che perdera’ di credibilita’, giustamente. Un conto e’ unire piu’ paesi per avere piu’ potere economico di tutte le classi e un conto e’ unire tutte queste nazioni per consentire ai soliti feudatari di arricchirsi e alzare la forbice tra’ chi sta’ bene a chi sta’ male .Il concetto Euro era una bella idea peccato l’hanno usato in modo scorretto .

    Liked by 1 persona

  3. speriamo che anche Italia e Spagna mandino a quel paese gli speculatori tedeschi e la cricca che li sostiene, ma noi non abbiamo un Sipras, ma un Renzi ……………………………!!!!

    Mi piace

  4. Pingback: Io dico OXI | Essere Sinistra

  5. Pingback: REFERENDUM GRECIA: IPOTESI DI UNA POST VITTORIA DI “OXI |

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...