La farsa di Renzi continua. Ed è una tragedia

puntina

Rubrica “IN BREVE”


di Araldo SPAIRANI

Alle Regionali il Partito democratico numericamente ha vinto. Oggi governiamo in 17 Regioni. Non era mai successo nella storia”. Parola di Matteo Renzi che, intervenendo a Genova, sottolinea come l’Italia sia l’unico Paese in Europa in cui il partito della sinistra riesce a vincere. E sulla sconfitta in Liguria precisa: “Mi dispiace per questa regione ma oggi non c’è partita“.

 

Ma Renzi‬, secondo voi, è da TSO, oppure è solo un imbroglione incallito grazie a gonzi che gli credono e che lo votano?

Continua con la sua improponibile vergognosa definizione che il PD (quello reazionario in ogni sua forma, del quale, al momento salvo solo una parte che sta tentennando, però, vergognosamente) sia un partito di sinistra, quando ha vinto, quel che ha vinto, per voti che sono arrivati grazie a De Luca: un indagato e condannato in primo grado. E perso invece due milioni di voti di cittadini onesti che hanno capito che un modello di autoritarismo bieco (leggi fascismo) annebbia la mente di quest’affarista che si finanzia con cene schifose da 1000 euro alla luce non molto chiara del sole: mentre per altre cene schifose (sempre garantisti bisogna essere) chiedo ancora a Poletti: che ci faceva a tavola con i boss di mafia capitale?

Se fare politiche economiche che arricchiscono la destra economica arraffona e disonesta e colpire i diritti di chi lavora, vuol dire essere di sinistra, credo che per Mattarella (come garante della Costituzione) si apra anche per lui un problema di credibilità, quando la sua penna continuerà a porre la firma su leggi che colpiscono la democrazia e la convivenza del Paese, a lui tanto cara, a parole.

Egregio Presidente Mattarella, si ricordi del cognome che porta e non diventi come chi l’ha preceduto e cacci se ne è capace, questo “usurpatore”, pericoloso per la convivenza, la crescita e la lotta alla corruzione: autentiche soluzioni per la crisi italiana che questo omino ridanciano non potrà mai, e sottolineo mai, fare.

Annunci

Un pensiero su &Idquo;La farsa di Renzi continua. Ed è una tragedia

  1. Ciao Araldo,
    avere la forza di esprimere le nostre critiche cosi come hai fatto tu, rappresenta un atto di onestà e di coraggio, diamo a tutti la capacità e il modo di farlo e vedremo cambiare davvero questo sistema.
    Bravo!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...