Sono in ruolo e sciopero!

insegnanti

di Matteo SAUDINO

“Ma come prof, è appena entrato in ruolo e domani sciopera?”

Certamente ragazzi e vi spiego anche il perché.
1. Venerdi 13 novembre sciopero perché i docenti neo-immessi in ruolo finiranno in albi territoriali da cui saranno scelti, in modo arbitrario, dai dirigenti scolastici senza nessuna graduatoria dai criteri chiari e razionali. Ciò favorirà clientelismo e servilismo.

2. Venerdì 13 sciopero perché i neo-immessi in ruolo rischiano di diventare tappabuchi al servizio di una scuola progettificio, dove studiare, leggere, confrontarsi e discutere sembra essere ormai una vetusta eccezione.

3. Venerdì 13 sciopero perché la scuola gelmin-renziana si sta trasformando velocemente in una succursale di supermercati, fondazioni bancarie e imprese che vogliono plasmare lavoratori e consumatori e non formare uomini liberi e cittadini critici.

4. Venerdi 13 sciopero come atto di solidarietà nei confronti di tutti quei docenti precari di seconda fascia, che la buona scuola ha abbandonato a se stessi.

5. Venerdì 13 sciopero perché la lotta contro la pessima scuola azienda-autoritaria deve continuare, per il diritto allo studio, per il bene della democrazia e della nostra Costituzione.

presidesceriffo

Per questo spero di vedere in piazza anche voi.

Annunci

3 Pensieri su &Idquo;Sono in ruolo e sciopero!

  1. parlo, in un certo senso, da ‘potenziale’ docente, e quello che penso da molto tempo, è che possiamo fare tutti gli scioperi di questo mondo, contro la vecchia cattivissima scuola, o la nuova tanto buona, pur cattiva scuola, finché non è chiaro nella maggior parte delle coscienze che la scuola è un bene comune, che il corpo docenti è fatto, certo, da singole persone bisognose ognuna del proprio posto e stipendio, ma che dovrebbero restare sempre in connessione e coesione non solo quando ‘brucia la situazione’ al singolo, perché a molti brucia da singoli, prima quanto adesso, insomma così non si va da nessuna parte. La tanto reclamata riforma si poteva bloccare prima. A mio personalissimo avviso.
    Prego, potete lapidarmi.
    un caro saluto a tutti
    scusate l’irruenza, le sgrammaticature da cattiva insegnante; il discorso sarebbe lungo, forse l’ho banalizzato, ma a volte un commento di slancio non guasta.
    D.L.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...