Dare credito alle imprese

usura

di Essere Sinistra

Nei giorni scorsi il Presidente Renzi in uno dei suoi oramai innumerevoli interventi (o annunci) ha fatto riferimento al sistema del credito alle imprese quale strumento essenziale per far ripartire l’economia. Ovvio che, di questi tempi, abbia centrato il problema.
Le banche hanno, di fatto, da tempo chiuso i rubinetti del credito non solo ai lavoratori e alle famiglie(contratti atipici e a termine o la busta paga di un lavoro a tempo determinato non rappresentano garanzia per la banca) quanto al sistema delle imprese, quella medio piccola in particolare. Chi sa di economia dovrebbe spiegarci perché la BCE elargisce danaro con interesse quasi pari a zero – e Draghi sta proponendo addirittura un interesse negativo -, mentre le banche prestano (quando lo fanno) danaro a tassi medi almeno di 5-6 punti superiori al suo costo.
Come se pagassimo 1 kg di pasta comune 7-8 €!

Ma più che il costo il problema è l’accesso. Cosa mette in campo lo Stato per favorire l’accesso al credito da parte delle imprese?
Continua a leggere