Hey, you

heyyou3

di Sil Bi

Sto parlando a te.

Sì, proprio a te, elettore di sinistra del Pd.

Forse hai l’età per aver votato il Pci, quando lo si poteva votare; o forse vieni dal percorso della Margherita; o, magari, sei più giovane e sei “nato” con l’Ulivo di Prodi, hai sofferto per gli imbrogli contro l’Unione, se non sei proprio nato sol col Partito Democratico. (Un bimbo di sette anni).
In tutti questi casi, sei un po’ masochista.
Continua a leggere

Annunci

I giovani in politica

giovani

di Massimo RIBAUDO

Avevo dodici anni e il gruppo rock di mio cugino era tra i diciotto ed i venti.
Organizzarono una serata di prova per tutte le famiglie dei componenti, e io partecipavo a due loro interpretazioni di brani splendidi, come tastierista: “Europa”, di Santana, e “Comfortably numb” e “Wish you were here”, dei Pink Floyd.
E quindi, ad essere accettato tra loro, e suonare, era più di aver vinto un gran premio di Formula 1.

Ad un certo punto mio padre, come al solito, chiese un ritorno al passato. “Bravi, siete bravi“, disse. “Ma la sapete suonare “Vitti na crozza“?
Potete immaginare la mia vergogna e il disappunto. Stavamo cantando e suonando il futuro, e lui chiedeva che fossero ascoltate le sue radici.

Continua a leggere